ErrorVault.com

Error: Codee 400 - C'è un errore di sintassi nella richiesta e viene negata dal server web.


Come risolvere il codice di errore web Errore 400 Richiesta errata

Questo articolo presenta l'errore numero Codee 400, comunemente conosciuto come Richiesta errata descritto come C'è un errore di sintassi nella richiesta e viene negata dal server web.


Informazioni sui codici di stato

Quando ricevi dei codici di errore web, potresti avere dei problemi con il client o con il server. Il problema potrebbe essere legato al browser o alle impostazioni che stanno bloccando la tua connessione, o può essere qualsiasi altro problema legato al server a cui stai cercando di accedere.

Per spiegare ulteriormente il problema, ecco alcune informazioni utili sui codici di errore web, i loro sintomi, le cause e i metodi di riparazione.


Definizioni (Beta)

Qui elenchiamo alcune definizioni per le parole contenute nel tuo errore, nel tentativo di aiutarti a capire il tuo problema. Questo è un lavoro in corso, quindi a volte potremmo definire la parola in modo errato, quindi sentiti libero di saltare questa sezione!

  • Negato - Tutto ciò che riguarda il rifiuto di un sistema di compiere un'operazione richiesta da un utente
  • Richiesta - Una richiesta è un messaggio inviato da una sorgente a un altro oggetto.
  • Server - Un server è un'istanza in esecuzione di un'applicazione software in grado di accettare richieste da un client e fornire risposte di conseguenza.
  • Sintassi - La sintassi si riferisce agli elementi e ai simboli del linguaggio effettivi
  • Errore di sintassi - Si verifica un errore di sintassi quando un programma non segui le regole sintattiche del linguaggio di programmazione.
  • Web - Usa questo tag per domande generali relative a tutti gli aspetti del world wide web

Sintomi di Codee 400 - Richiesta errata

I codici di errore web sono anche conosciuti come codici di stato http. Ci sono cinque diverse classi di codici di stato http e iniziano sempre con le seguenti cifre, a seconda del tipo di errore incontrato dall'utente. Questi sono anche i sintomi dell'errore che l'utente sta riscontrando. Per spiegare meglio, ecco i codici di stato.

4xx: errore client
Questo errore viene rimandato all'utente quando si tratta di un errore lato client. L'utente riceve le notifiche di una cattiva richiesta, contenuto non trovato o accesso non autorizzato al contenuto o qualcosa del genere.
400 - Cattiva richiesta
401 - Non autorizzato
402 - Pagamento richiesto
403 - Proibito
404 - Non trovato
405 - Metodo non consentito
406 - Non accettato
407 - Autenticazione proxy richiesta
408 - Timeout della richiesta
409 - Conflitto
410 - Andato
411 - Lunghezza richiesta
412 - Condizione preliminare fallita
413 - Entità della richiesta troppo grande
414 - URI della richiesta troppo lungo
415 - Tipo di media non supportato
416 - Intervallo di richiesta non soddisfatto
417 - Aspettativa fallita


Fix Richiesta errata (Error Errore 400)
(Solo a scopo illustrativo)



Cause di Richiesta errata - Errore 400

I codici 4XX sono causati dall'utente o dalle impostazioni dal lato dell'utente. La richiesta non è stata compresa dal server a causa di un inserimento errato della barra degli indirizzi, sintassi errata, connessione instabile o sistema operativo errato.


Metodi di riparazione

Ci sono particolari passi di risoluzione dei problemi per particolari codici di errore web. Tuttavia, ci sono anche metodi di riparazione generalizzati che gli utenti possono eseguire quando si trovano di fronte a questo tipo di errori.

Se un metodo di riparazione funziona per te, per favore clicca il pulsante "upvote" a sinistra della risposta, questo permetterà agli altri utenti di sapere quale metodo di riparazione sta funzionando meglio.

Per favore, nota: né ErrorVault.com né i suoi scrittori si assumono la responsabilità per i risultati delle azioni intraprese utilizzando uno qualsiasi dei metodi di riparazione elencati in questa pagina - si completano questi passi a proprio rischio.

Quando si accede a un sito, i dati vengono archiviati nella cache del browser. A volte, hai provato a correggere un errore web, ma lo stesso messaggio appare sul tuo browser. In questi casi, è necessario svuotare la cache del browser per eliminare il messaggio fastidioso. Ecco i modi per farlo in diversi tipi di browser:
  • Su Google Chrome
    • Apri Chrome e fai clic sui tre punti nella parte in alto a destra del browser
    • Fai clic su Altri strumenti, quindi su Cancella dati di navigazione.
    • Puoi scegliere di eliminare tutto o solo un determinato periodo di navigazione.
    • Seleziona le caselle accanto a Cookie e altri dati del sito e Immagini e file memorizzati nella cache.
    • Infine, fai clic su Cancella dati.
  • Sul bordo
    • Fai clic su ... è il pulsante più a destra appena sotto il pulsante di chiusura.
    • Scorri verso il basso e fai clic su Impostazioni.
    • Cerca Cancella dati di navigazione e fai clic sul pulsante Scegli cosa cancellare.
    • Ti darà la possibilità di scegliere quale tipo di dati vuoi cancellare, basta mettere un segno di spunta sugli elementi che vuoi includere, quindi fare clic su Cancella.
  • Su Mozilla
    • Vai al menu Cronologia e seleziona Cancella cronologia recente.
    • Puoi fare clic sul pulsante Alt se la barra dei menu è nascosta.
    • Verrà visualizzato un menu a discesa in cui è possibile selezionare il periodo o l'intervallo che si desidera eliminare, fare clic sulla selezione.
    • Puoi fare clic su Dettagli per scegliere cosa cancellare, che si tratti dell'intera cache o di altri elementi.
    • Una volta selezionato, fai clic su Cancella ora e riavvia il browser per rendere effettive le modifiche.
  • Se desideri controllare i file di registro, puoi farlo assicurandoti prima di aver effettuato l'accesso al computer del server web come amministratore.
  • Fai clic su Start, quindi su Impostazioni, quindi su Pannello di controllo.
  • Apri Strumenti di amministrazione e quindi fai doppio clic su Gestione servizi Internet.
  • Seleziona il sito web dall'elenco dei diversi siti serviti.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul sito Web e quindi puntare il mouse su Proprietà.
  • Seleziona la scheda Sito web, quindi fai clic su Proprietà. Su di esso, vedrai la scheda Proprietà generali. Nella parte inferiore della finestra, potresti vedere la posizione dei file di registro generati.
  • Apri i file di registro utilizzando WordPad, qualsiasi visualizzatore di file di testo o Microsoft Word.
  • Qui dovresti essere in grado di analizzare dove hai riscontrato gli errori durante l'accesso a un server.
  • Ci sono anche momenti in cui inserisci manualmente l'URL di un sito che desideri esplorare. Se ricevi errori dopo averlo fatto, controlla l'URL che hai appena inserito nella barra degli indirizzi se stai effettivamente accedendo all'indirizzo corretto. In caso contrario, correggi gli elementi che hai digitato in modo errato.
Per Windows 7
  • Cerca gli aggiornamenti di Windows nella barra di ricerca.
  • Fai clic su Invio quando compare nei risultati di ricerca.
  • Controlla gli aggiornamenti recenti e fai clic su Disinstalla aggiornamenti nelle date recenti in cui si è verificato l'errore.
Per Windows 8 e Windows 10
  • Premi contemporaneamente il tasto finestra e la lettera X per aprire Impostazioni
  • Quando accedi alle impostazioni di Windows, fai clic su Aggiorna e sicurezza.
  • Fai clic su Visualizza cronologia aggiornamenti installati, quindi Disinstalla aggiornamenti.
  • A volte, estensioni aggiuntive possono fornire codici di errore web.
  • Disinstalla le estensioni installate di recente andando alle impostazioni del browser e quindi facendo clic su Altri strumenti.
  • Vedrai le estensioni che erano state installate sul tuo browser, scegli l'ultima aggiunta che sospettavi abbia causato il problema che stai riscontrando.
  • Questa risoluzione dei problemi è normalmente gestita dall'amministratore del sito. Se sei tu, allora devi avere una comprensione delle configurazioni del server Web.
  • Puoi controllare quale server web sta eseguendo il tuo sito utilizzando URL o controlli di dominio. Devi solo inserire l'indirizzo del sito e analizzare i risultati che otterrai.
  • Puoi anche verificare la presenza di collegamenti interrotti facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina web e facendo clic su Ispeziona. Questo dovrebbe darti il ​​codice per il sito sul lato destro. Puoi controllare ogni anchor text e vedere se i link ad essi collegati sono ancora attivi.
  • Puoi anche verificare la presenza di caratteri indesiderati sui codici e sullo script tramite Debug Application Codes and Scripts. Se non hai idea di come farlo, puoi controllare questa risorsa per farlo.
  • Puoi anche provare ad aggiornare il sito web. A volte, l'errore che ricevi è un vecchio errore che non è scomparso e un semplice aggiornamento facendo clic su F5 potrebbe fare il lavoro.
Altre lingue:

How to fix Error 400 (Bad Request) - There is a syntax error in the request and is denied by the web server.
Wie beheben Fehler 400 (Schlechte Anfrage) - Die Anfrage enthält einen Syntaxfehler und wird vom Webserver abgelehnt.
Hoe maak je Fout 400 (Slecht verzoek) - Het verzoek bevat een syntaxisfout en wordt geweigerd door de webserver.
Comment réparer Erreur 400 (Mauvaise demande) - Il y a une erreur de syntaxe dans la requête et elle est refusée par le serveur Web.
어떻게 고치는 지 오류 400 (잘못된 요청) - 요청에 구문 오류가 있으며 웹 서버에서 거부되었습니다.
Como corrigir o Erro 400 (Pedido ruim) - Há um erro de sintaxe na solicitação que foi negado pelo servidor da web.
Hur man åtgärdar Fel 400 (Dålig begäran) - Det finns ett syntaxfel i begäran och nekas av webbservern.
Как исправить Ошибка 400 (Плохой запрос) - В запросе есть синтаксическая ошибка, которая отклоняется веб-сервером.
Jak naprawić Błąd 400 (Zła prośba) - W żądaniu występuje błąd składni, który został odrzucony przez serwer sieciowy.
Cómo arreglar Error 400 (Solicitud incorrecta) - Hay un error de sintaxis en la solicitud y el servidor web lo rechaza.




The Author Circa l'autore: Phil Hart è un Microsoft Community Contributor dal 2010. Con un punteggio attuale di oltre 100.000 punti, ha contribuito con più di 3000 risposte nei forum di supporto Microsoft e ha creato quasi 200 nuovi articoli di aiuto nel Technet Wiki.


Seguiteci: Facebook Youtube Twitter
Strumento di riparazione raccomandato:


Questo strumento di riparazione può risolvere i problemi comuni del computer come schermate blu, crash e blocchi, file DLL mancanti, oltre a riparare i danni di malware/virus e altro ancora, sostituendo i file di sistema danneggiati e mancanti.

FASE 1:
Clicca qui per scaricare e installare lo strumento di riparazione di Windows.

FASE 2:
Clicca su Start Scan e lascia che analizzi il tuo dispositivo.

FASE 3:
Clicca su Ripara tutto per risolvere tutti i problemi che ha rilevato.

SCARICA ORA

Compatibilità

Requisiti
1 Ghz CPU, 512 MB RAM, 40 GB HDD
Questo download offre scansioni illimitate del vostro PC Windows gratuitamente. Le riparazioni complete del sistema partono da 19,95 dollari.

ID articolo: ACX01607IT

Si applica a: Windows 10, Windows 8.1, Windows 7, Windows Vista, Windows XP, Windows 2000

Aiuta qualcun altro con questo errore e condividi questa pagina:
Email Facebook Google LinkedIn Print Twitter

Speed Up Tip #13

Rimozione di software preinstallato indesiderato:

Il software indesiderato, noto anche come software spazzatura o bloatware, che è stato preinstallato con il computer può essere facilmente rimosso utilizzando PC Decrapifier. È un programma gratuito e facile da usare che può aiutarti a velocizzare il tuo nuovo PC e farti risparmiare ore di disinstallazione manuale di quei bloatware.

Clicca qui per un altro modo per accelerare il tuo PC Windows
Home     Blog     About     Privacy Policy     Contact Us


Errors in Alphabetical Order:  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

I loghi Microsoft e Windows® sono marchi registrati di Microsoft. Disclaimer: ErrorVault.com non è affiliato a Microsoft, né rivendica tale affiliazione. Questa pagina può contenere definizioni da https://stackoverflow.com/tags sotto licenza CC-BY-SA. Le informazioni su questa pagina sono fornite solo a scopo informativo. © Copyright 2018